Ulivi

Benvenuti nel sito di OLGENOME, un progetto finanziato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (D.M. n. 13939 del 24/04/2018), nell’ambito del “Piano olivicolo oleario” (decreto  interministeriale  n.  3048  del  22/07/2016).

Il principale fine del progetto è quello di completare il sequenziamento del genoma d’olivo (Olea europaea cv. Leccino), ottenendo al contempo informazioni relative all’espressione genica utili all’identificazione di geni coinvolti nel controllo di caratteri d’interesse.

Le informazioni genomiche ottenute nell’ambito del progetto saranno trasversali e necessarie a tutte le linee di ricerca sull’olivo, da quella strettamente agronomica a quella fitosanitaria, da quella che riguarda la prima trasformazione a quella organizzativa, quindi incidendo, sulla competitività dell’intero sistema produttivo olivicolo. Una migliore comprensione dei meccanismi genetici alla base della fisiologia dell’olivo può avere, infatti, ricadute su:  l’incremento della produzione,  l’impiego più efficiente delle risorse genetiche della specie, il controllo di importanti caratteri agronomici quali l’architettura dell’albero, la fertilità, il contenuto in olio dei frutti, la resistenza ai patogeni e parassiti, la tolleranza agli stress ambientali,  la razionalizzazione delle tecniche agronomiche e colturali, sviluppando sistemi colturali sempre più efficienti per aumentare la produzione e il valore nutritivo,  una minore pressione ambientale della coltura ed un aumento della sostenibilità, il miglioramento della qualità degli oli, del loro valore nutraceutico e funzionale, e la loro tracciabilità, la valorizzazione degli ecotipi e dei territori vocazionali, il miglioramento genetico dell’olivo, per l’ottenimento di nuove varietà.